8 modi per mantenere fresco il tuo serbatoio idroponico

Il giardinaggio idroponico ha preso d'assalto il mondo e il motivo principale è che attraverso questa tecnica, i coltivatori possono massimizzare la loro resa in uno spazio limitato senza l'uso del suolo. I sistemi idroponici utilizzano una soluzione ricca di nutrienti immagazzinata in un serbatoio in cui sono immerse le radici delle piante. Questa soluzione nutritiva fornisce alla pianta tutti gli elementi necessari per una rapida crescita.

Questo è il motivo per cui è estremamente importante tenere sotto controllo la temperatura dei serbatoi idroponici, dove viene immagazzinata questa soluzione nutritiva. Un aumento della temperatura può danneggiare le radici e la crescita complessiva delle piante.

La maggior parte dei sistemi idroponici indoor che utilizzano il processo di coltura in acque profonde tendono a riscaldarsi nell'area del serbatoio a causa del calore emesso dalle luci. Ciò può ridurre il livello di ossigeno nel serbatoio, rendendo l'ambiente inadatto alla crescita delle piante. Questo è il motivo per cui è essenziale mantenere la temperatura dell'aria nella vasca idroponica tra 23-26 gradi centigradi e 20 gradi o meno per l'acqua.

Conosciamo per mantenere fresco il sistema di riserva idroponica:

Prendi un refrigeratore

I refrigeratori elettronici sono uno dei modi più efficaci per raffreddare il serbatoio. Questi potrebbero essere un po' costosi, ma sono molto efficaci. Sono piccole unità che comprendono un ventilatore, bobine del compressore e linee di refrigerazione e possono essere utilizzate sott'acqua. La maggior parte degli esperti di agricoltura idroponica commerciale utilizza un refrigeratore da 1,5-2 cavalli per ottenere i migliori risultati.

Dipingi il tuo serbatoio per bloccare il calore e la luce

I contenitori di colore scuro assorbono più calore, quindi è meglio usare un contenitore di colore chiaro. Per renderlo più efficace, dipingilo con un colore bianco che aiuterà a raffreddare il serbatoio e manterrà la temperatura sotto controllo. La semplice vernice spray farà il trucco.

Metti il ​​tuo serbatoio all'ombra

Questa è una tecnica semplice, ma funziona bene. Tenere il serbatoio idroponico all'ombra ridurrà al minimo la sua esposizione alla luce solare e quindi ridurrà l'assorbimento di calore. Un sistema di serbatoi ben posizionato può liberarti da tutti i problemi di raffreddamento e tutto ciò che devi fare è concentrarti sulla cura della crescita delle piante.

Utilizzare un serbatoio di grandi dimensioni

Più grande è il serbatoio, minore è la fluttuazione della temperatura. La maggior parte dei coltivatori idroponici utilizza piccoli serbatoi per risparmiare spazio, ma fatica a mantenere la temperatura entro i limiti richiesti. L'acquisto di un serbatoio più grande manterrà automaticamente la soluzione nutritiva più fresca rispetto a uno più piccolo. Il vantaggio aggiuntivo dell'utilizzo di un grande sistema di serbatoi idroponici è che manterrà sotto controllo i livelli di pH e PPM.

Completa la soluzione o aggiungi del ghiaccio

Riempire la soluzione nutritiva significa aggiungere più acqua al serbatoio, che abbassa automaticamente la temperatura. In alternativa, puoi aggiungere qualche pezzetto di ghiaccio alla soluzione per alterare la temperatura. Ma nota che entrambi questi processi altereranno i livelli di pH nelle soluzioni, quindi devi fare attenzione con la quantità di acqua o ghiaccio che aggiungi alla soluzione.

Seppellisci il tuo serbatoio sottoterra

Questo è un altro modo naturale di raffreddamento idroponico. Scava una buca nel terreno abbastanza grande da contenere il tuo serbatoio e posizionalo lì con cura. L'ambiente umido e più fresco del suolo farà sì che il serbatoio si raffreddi alla giusta quantità. Ma questo è un duro lavoro, poiché scavare una fossa per un grande impianto idroponico potrebbe richiedere un po' di fatica.

Crea un serbatoio di raffreddamento ad acqua fai-da-te

La creazione di una serpentina di raffreddamento è un altro modo efficace per mantenere fresco il serbatoio. Ma ha uno svantaggio che finisce per sprecare molta acqua. Per creare un serbatoio di raffreddamento ad acqua fai-da-te, prendi tubi di rame o acciaio inossidabile e crea circa 20 bobine. Mettili all'interno del serbatoio con un'estremità del tubo collegata a un rubinetto e l'altra estremità scarica l'acqua. L'acqua corrente raffredderà lentamente il serbatoio.

Crea la tua palude più fresca

L'aggiunta di un dispositivo di raffreddamento della palude è una tecnica efficace e semplice per il raffreddamento del serbatoio. Devi semplicemente collegare una ventola adatta che soffi aria sopra la soluzione nutritiva. Ma lo svantaggio di questo sistema è che aumenta l'evaporazione, quindi potresti dover riempire il serbatoio più volte. Tende anche ad alterare i livelli di EC e PPM, quindi è necessario monitorarlo regolarmente.

I sistemi idroponici sono perfetti per coltivare un raccolto abbondante in uno spazio limitato. Ma ci sono alcune aree chiave che richiedono un'attenzione speciale e mantenere la giusta temperatura del tuo serbatoio idroponico è una di queste. Se vivi in ​​un'area geografica con estati calde, devi prepararti a combattere l'effetto del caldo. Ma con adeguate forniture idroponiche e la configurazione perfetta, puoi goderti un raccolto tutto l'anno, che è la bellezza dell'agricoltura idroponica.

Torna su