Cosa vuol dire esiguo: definizione e significato

Se hai mai sentito il termine “esiguo” e non sei sicuro di cosa significhi, sei nel posto giusto. In questo post, esploreremo la definizione e il significato di questa parola, così come alcuni esempi di come viene utilizzata nella vita di tutti i giorni.

Qual è il sinonimo di esiguo?

Il sinonimo di “esiguo” è “piccolo”. Questo aggettivo descrive qualcosa che è di dimensioni ridotte, limitato o modesto. Può essere usato per indicare una quantità minima, un’importanza ridotta o una misura scarsa. Sinonimi di “esiguo” includono “scarso”, “stretto”, “limitato”, “minimo”, “modesto”, “irrilevante”, “tenue”, “esile”, “ridotto” e “trascurabile”.

Al contrario, i sinonimi di “esiguo” includono “cospicuo”, “grande”, “enorme”, “immenso”, “ampio” e “vasto”. Questi aggettivi descrivono qualcosa che è di dimensioni considerevoli, abbondante o esteso. Possono essere usati per indicare una quantità elevata, un’importanza significativa o una misura ampia.

Cosa vuol dire importo esiguo?Questa frase è corretta come domanda.

L’importo esiguo è un termine utilizzato per indicare una somma di denaro relativamente piccola o modesta. Può essere utilizzato per descrivere una spesa, un pagamento o un’importo finanziario che è considerato insignificante o di poco conto.

L’importo esiguo può variare a seconda del contesto e delle circostanze. Ad esempio, per alcune persone un importo di 10 euro potrebbe essere considerato esiguo, mentre per altre potrebbe essere una somma significativa. In generale, l’importo esiguo viene utilizzato quando si vuole indicare una cifra che ha poca rilevanza economica o che non richiede particolare attenzione o considerazione.

È importante sottolineare che l’importo esiguo può essere soggettivo e dipendere dalle circostanze individuali. Ciò che potrebbe essere considerato esiguo per una persona potrebbe essere significativo per un’altra. Inoltre, l’importo esiguo può variare anche in base al contesto o al settore in cui viene utilizzato. Ad esempio, nel settore finanziario, un importo esiguo potrebbe essere definito come una somma inferiore a 100 euro, mentre nel settore dei beni di consumo potrebbe essere considerato come una somma inferiore a 10 euro.

In conclusione, l’importo esiguo è una somma di denaro relativamente piccola o modesta che è considerata insignificante o di poco conto. Tuttavia, è importante tenere presente che questa definizione può variare a seconda del contesto e delle circostanze individuali.

Cosa vuol dire eseguita?

Cosa vuol dire eseguita?

Eseguita significa mettere in atto ciò che è stato prescritto da altri, in particolare da un’autorità o da una deliberazione di questa. Questo termine implica l’obbligo di seguire le istruzioni o i comandi ricevuti e di agire di conseguenza.

Ad esempio, quando si parla di esecuzione di un ordine o di un comando, si intende che tale ordine o comando è stato seguito e portato a termine. Lo stesso concetto si applica anche all’esecuzione della legge o di una sentenza, che richiede il rispetto delle disposizioni legali o l’adempimento delle decisioni prese in tribunale.

L’esecuzione di un’azione o di un compito può essere considerata completata quando tutte le disposizioni sono state seguite e gli obiettivi sono stati raggiunti. Questo termine è spesso utilizzato nel contesto lavorativo, dove l’esecuzione delle attività assegnate è fondamentale per il successo di un progetto o di un’organizzazione.

In conclusione, eseguita significa mettere in atto quanto è stato prescritto da altri, seguendo le istruzioni o i comandi ricevuti. Questo termine implica l’obbligo di rispettare le disposizioni e di agire di conseguenza, sia che si tratti di un ordine, di una legge o di una sentenza.

Quali sono i sinonimi di “esiguo”?

I sinonimi di “esiguo” sono: piccolo, limitato, scarso, ridotto, minimo, modesto, contenuto.

Cosa significa "importo esiguo"?

Cosa significa “importo esiguo”?

L’espressione “importo esiguo” indica una somma di denaro o un valore molto basso o insignificante. Si tratta di un importo di poco conto o di scarsa rilevanza economica.

Qual è il significato di “eseguita”?

“Eseguita” è il participio passato del verbo “eseguire”. Questo termine può avere diversi significati a seconda del contesto. Generalmente, significa portare a termine, completare o realizzare un’azione o un compito. Può anche riferirsi all’attuazione di un ordine o di una disposizione.

Qual è il contrario di "esiguo"?

Qual è il contrario di “esiguo”?

Il contrario di “esiguo” è “abbondante” o “grande”. Questi termini indicano una quantità o dimensione maggiore rispetto a quella considerata esigua.

Cosa indicano le “piogge esigue” e quale è il loro significato?

Le “piogge esigue” indicano una quantità di pioggia molto ridotta o scarsa. Questo termine viene utilizzato per descrivere precipitazioni atmosferiche molto leggere o poco significative. Le piogge esigue possono essere associate a un periodo di siccità o a condizioni meteorologiche caratterizzate da precipitazioni molto limitate.

Torna su