Gregory David Roberts oggi: lautore di Shantaram rivela il suo nuovo progetto

Gregory David Roberts, celebre autore del bestseller Shantaram, sta per rivelare il suo nuovo progetto. Dopo il grande successo del suo primo romanzo, che ha conquistato milioni di lettori in tutto il mondo, Roberts si è dedicato a un nuovo libro che promette di essere altrettanto coinvolgente e emozionante. Nel suo nuovo lavoro, l’autore ci porterà ancora una volta nel mondo affascinante e misterioso dell’India, con una storia che mescola avventura, amore e suspense. I lettori saranno travolti dalle emozioni e dalla bellezza dei luoghi descritti e dalla profondità dei personaggi. Roberts ha sempre dimostrato di saper raccontare storie coinvolgenti e appassionanti, e il suo nuovo progetto promette di essere un’altra pietra miliare nella sua carriera letteraria. Non vediamo l’ora di scoprire cosa ci riserva questo straordinario autore.

Cosa significa Shantaram in italiano?

Shantaram è un romanzo scritto da Gregory David Roberts, che narra la storia di un fuggitivo australiano che si rifugia nella città di Mumbai, in India. La parola “Shantaram” ha un significato molto particolare e rappresenta un appellativo con cui il protagonista viene chiamato nei bassifondi degli slum che frequenta.

Letteralmente, Shantaram significa “uomo di pace, portatore di luce”. Questa definizione assume un significato molto simbolico nel contesto del romanzo. Infatti, il protagonista, Lin, è un uomo che ha vissuto esperienze violente e turbolente, ma che cerca di redimersi e di trovare la pace interiore. L’etichetta di Shantaram, quindi, gli viene attribuita come un riconoscimento del suo desiderio di pace e di trasmettere luce agli altri.

Nel corso del romanzo, Lin cerca di trovare un senso alla sua vita e di riscattarsi dalle scelte sbagliate del passato. La sua permanenza a Mumbai gli offre l’opportunità di immergersi nella cultura indiana, di fare amicizia con persone di diverse estrazioni sociali e di scoprire l’importanza della compassione e dell’amore. Il termine Shantaram, quindi, rappresenta anche la sua personale ricerca spirituale e il suo desiderio di trovare la pace interiore e l’illuminazione.

In conclusione, Shantaram è un termine hindi che si traduce come “uomo di pace, portatore di luce” ed è l’appellativo con cui il protagonista del romanzo viene chiamato nella città di Mumbai. Questa definizione assume un significato simbolico nel contesto della storia, poiché rappresenta il desiderio di pace e di riscatto del protagonista.

In che anni è ambientato Shantaram?

In che anni è ambientato Shantaram?

Shantaram è ambientato principalmente negli anni ’80 e ’90, ma inizia nel 1978 con il protagonista, Greg Roberts, che viene condannato a 19 anni di prigione per rapine a mano armata. La sua vita prende una svolta drammatica quando si separa dalla moglie e perde la loro bambina, trasformandosi in un eroinomane. Durante il suo periodo in prigione, Roberts si unisce a un gruppo di detenuti politici e diventa attivo nel movimento di resistenza contro il governo. Dopo la sua fuga dalla prigione nel 1986, Roberts si rifugia a Bombay, in India, dove assume l’identità di Lindsay Ford e inizia una nuova vita nel sottobosco criminale della città.

Nel corso degli anni ’80 e ’90, Roberts si immerge nella cultura e nella società indiana, stringendo amicizia con una varietà di personaggi, tra cui un gangster, un medico, un attore e una donna di nome Karla, di cui si innamora. Attraverso le sue esperienze, Roberts esplora temi di amore, amicizia, perdono e redenzione. Viaggia in varie parti dell’India, inclusi villaggi remoti e città affollate, immergendosi nella ricchezza della sua cultura e delle sue tradizioni.

Shantaram è un romanzo epico che offre un’immersione profonda nella vita di Roberts e nella sua ricerca di significato e scopo. Attraverso le sue avventure, il lettore viene trasportato in un viaggio emozionante e coinvolgente, esplorando le sfumature della vita umana e le possibilità di trasformazione.

Chi ha scritto il libro Shantaram?

Il libro “Shantaram” è stato scritto da Gregory David Roberts. Questo romanzo semi-autobiografico è stato pubblicato nel 2003 e racconta la storia di Lin, un fuggitivo australiano che si rifugia a Bombay, in India, dopo essere evaso dal carcere. Il libro è ispirato alle esperienze reali dell’autore, che ha vissuto in India per diversi anni dopo essere fuggito dal suo paese natale. “Shantaram” è diventato un bestseller internazionale ed è ampiamente considerato come uno dei grandi romanzi del nostro tempo.

Gregory David Roberts, oltre ad essere autore, è anche un ex criminale e un ex tossicodipendente. La sua vita avventurosa e travagliata ha ispirato la scrittura di “Shantaram”. Dopo la pubblicazione del libro, Roberts è diventato una figura famosa e controversa, con alcune persone che mettono in dubbio la veridicità delle sue storie. Tuttavia, il successo del romanzo e la sua capacità di catturare l’immaginazione dei lettori hanno reso “Shantaram” un libro molto popolare.Quante pagine ha il libro Shantaram?

Quante pagine ha il libro Shantaram?

Il libro Shantaram ha 1177 pagine.

Torna su