Le nostre routine preferite di Wake & Bake

Non è un segreto che le persone amino sballarsi con le erbe. Che si tratti di marijuana, bong o una canna, tutti ricevono lo sballo mattutino di cui hanno bisogno per iniziare bene la giornata.

Tuttavia, trovare la routine perfetta per la veglia e la cottura può essere difficile. Non tutte le idee sono disponibili ovunque e, anche se viene trovata un'erba magica, la preparazione può richiedere ore.

Quindi, abbiamo deciso di scoprire come lo fanno i professionisti. Infine, abbiamo stilato un elenco dei migliori consigli per il risveglio e la cottura per farti sballare senza perdere tempo. Questi ti metteranno dritto, non importa dove ti trovi o cosa sia una mano.

Wake & Bake Significato?

Quando si tratta di svegliare e cuocere il significato, varia da luogo a luogo. Sappiamo che è comunemente usato per riferirsi a uno stile specifico di consumo di cannabis in alcuni stati. Ma per ora, ci riferiremo a wake and bake come sballo o molto stordito subito dopo il risveglio. Una definizione alternativa è che è il primo massimo della giornata.

Le routine Wake & Bake sono i passaggi per svegliarsi presto la mattina; come preparare la tua tazza di veglia e cottura, che dovrebbe essere seguita per avere una sessione di veglia e cottura di successo.

Sveglia e cuoci le routine

1. Scegli il ceppo giusto

Il primo passo nella tua routine di veglia e cottura sarebbe scegliere la giusta varietà di marijuana da consumare. È sempre consigliabile selezionare una varietà che ti dia energia. Se sei stanco, non puoi essere produttivo, quindi prova a scegliere una varietà che offra un buon effetto energizzante e ti renda vigile.

2. Prepara le tazze Wake & Bake

La tua routine di sveglia e cottura richiederebbe la sveglia e la cottura delle tazze da caffè che dovrebbero essere utilizzate per riscaldare la tua erba. Questa tazza da caffè wake and bake dovrebbe essere realizzata con materiali non porosi come ceramica o vetro in quanto possono fungere da filtro per il fumo. Se sei preoccupato che queste tazze possano essere costose, non preoccuparti. Infatti, dopo alcuni utilizzi, risparmierai denaro a lungo termine perché queste tazze necessitano di sostituzione meno spesso.

3. Cancella il tuo programma

La tua routine di veglia e cottura non è completa senza una giornata impegnativa. È consigliabile liberare il programma da eventuali obblighi che potrebbero ostacolare la produttività. Assicurati di essere solo in casa per non essere interrotto durante la sessione.

4. La creatura si conforta

È consigliabile avere le comodità delle creature ogni volta che si consuma marijuana. Ad esempio, la tua casa dovrebbe essere comoda perché sei appena uscito dal letto e probabilmente sarai rilassato se sei a casa. La stanza dovrebbe essere pulita, luminosa e tranquilla. Bisogna preparare tutto prima dell'atto vero e proprio del consumo.

5. Prepara la colazione

Se hai intenzione di consumare marijuana al mattino, è consigliabile fare una colazione sana. Questo perché la marijuana aumenterà il tuo appetito e ti farà venire fame. Il massimo beneficio che puoi ottenere dal consumo di marijuana sarà se viene consumata a colazione perché riequilibrerà i tuoi ormoni e ti darà un pasto regolare.

6. Fuma prima, poi doccia

Sarebbe consigliabile fumare prima, poi fare una doccia calda. È stato dimostrato che la marijuana aumenta la temperatura corporea e gli effetti si faranno sentire di più se prima fumi e poi fai la doccia. Questo perché il vapore aumenterà l'impatto del THC-O.

7. Usa i colliri prima di uscire

La marijuana può causare occhi rossi. Questa circostanza è peggiorata perché i tuoi occhi rimarranno rossi per un po' anche se hai già fatto la doccia. Se vuoi liberartene, puoi usare dei colliri prima di fare la doccia in modo che i tuoi occhi rossi siano meno evidenti una volta che il vapore inizia a comparire.

8. Rimani idratato

La marijuana può causare secchezza in bocca. È perché il THC irrita la bocca e poi provoca secchezza. Per sbarazzarti di questo problema, puoi bere molta acqua o bere delle mentine.


Articolo correlato interessante: Cannabis: background medico storico

Torna su