Una sigla da lapidi funerarie: Q. M. P. in evidenza

La sigla “Q. M. P.” è spesso utilizzata nelle lapidi funerarie o commemorative ed è l’abbreviazione delle parole “questa memoria pose” o “questa memoria posero”. Questa sigla viene solitamente inserita dopo il nome della persona defunta e prima delle date di nascita e morte.

Le lapidi funerarie sono dei monumenti che vengono posti sulle tombe per commemorare una persona deceduta. Oltre al nome e alle date di nascita e morte, possono contenere anche citazioni, frasi di conforto o simboli religiosi. Le lapidi funerarie rappresentano un modo per ricordare e onorare la memoria dei nostri cari defunti.

Di seguito sono riportati alcuni esempi di lapidi funerarie con la sigla “Q. M. P.”:

  1. Lapide di Maria Rossi
    • Q. M. P. Maria Rossi
    • Nata il 10 gennaio 1950
    • Morta il 25 marzo 2021
  2. Lapide di Giovanni Bianchi
    • Q. M. P. Giovanni Bianchi
    • Nato il 5 luglio 1975
    • Morto il 15 aprile 2020
  3. Lapide di Anna Verdi
    • Q. M. P. Anna Verdi
    • Nata il 20 settembre 1960
    • Morta il 10 maggio 2019

Le lapidi funerarie possono avere prezzi molto variabili in base al materiale utilizzato e al design scelto. Solitamente, il costo di una lapide funeraria si aggira tra i 500 euro e i 5000 euro, ma possono esserci anche opzioni più economiche o più costose a seconda delle specifiche richieste.

È importante consultare un’azienda specializzata nella realizzazione di lapidi funerarie per ottenere un preventivo personalizzato e per scegliere il materiale e il design più adatto alle proprie esigenze e budget.

Quanto costa la scritta sulla lapide?

L’incisione sulla lapide è un elemento importante per onorare la memoria di una persona cara e rendere omaggio alla sua vita. Tuttavia, è importante tenere presente che il costo dell’incisione dipende da diversi fattori, tra cui la lunghezza del testo, il tipo di carattere utilizzato e il materiale della lapide stessa.

In generale, il prezzo medio per carattere inciso è di circa 13€. Questo significa che una frase più lunga avrà sicuramente un costo più alto. Ad esempio, se si desidera incisione una frase di 20 caratteri, il costo stimato sarà di 260€.

È importante considerare anche il tipo di carattere utilizzato. Alcuni caratteri richiedono più tempo e precisione per essere incisi, il che potrebbe influire sul prezzo finale. Se si desidera utilizzare un carattere particolare, è consigliabile contattare direttamente l’azienda specializzata nella realizzazione delle lapidi per ottenere un preventivo accurato.

Inoltre, il materiale della lapide può influire sul costo dell’incisione. Le lapidi possono essere realizzate in diversi materiali, come marmo, granito o pietra naturale. Ogni materiale ha caratteristiche diverse e richiede tecniche di incisione specifiche. Alcuni materiali possono essere più costosi di altri, il che potrebbe influire sul prezzo finale dell’incisione.

In conclusione, il costo dell’incisione sulla lapide dipende da diversi fattori, come la lunghezza del testo, il tipo di carattere utilizzato e il materiale della lapide stessa. È consigliabile contattare direttamente un’azienda specializzata per ottenere un preventivo accurato e personalizzato.

La frase corretta è: Come si scrive lapide?

La frase corretta è: Come si scrive lapide?

La parola “lapide” si scrive correttamente con la lettera “d” dopo la “p”. Una lapide è una targa o una lastra di pietra o di metallo che viene posta su una tomba o su un monumento commemorativo per ricordare una persona o un evento importante. La parola “lapide” deriva dal latino “lapis” che significa “pietra”.

Le lapidi sono utilizzate da secoli come mezzo per rendere omaggio ai defunti e per preservare la memoria di persone o avvenimenti storici. Solitamente, le lapidi riportano il nome e le date di nascita e morte della persona commemorata, ma possono anche contenere frasi o citazioni significative. Le lapidi possono essere realizzate con diversi materiali, come il marmo, il granito o il bronzo, e possono essere decorate con incisioni, bassorilievi o altre decorazioni artistiche.

In conclusione, la parola “lapide” si scrive correttamente con la lettera “d” dopo la “p” ed è utilizzata per indicare una targa o una lastra di pietra o di metallo posta su una tomba o su un monumento commemorativo.

Torna su